ISCRIZIONI CENTRO STUDI ALTO VASTESE

Categorie

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Castelfraiano – Castiglione Messer Marino (CH)

castelfraiano a castiglione messer marino

Castelfraiano, i ruderi del castello presso Monte Castel Fraiano

Tipologia: Castello.

Ubicazione: Monte Castel Fraiano (mt. 1415), Castiglione Messer Marino (Ch).

Utilizzazione: Parzialmente fruibile.

Epoca di costruzione: Primo impianto: sec. XII.

Stato di conservazione: Rudere parzialmente integro.

Descrizione. La rocca d’altura di Castelfraiano dominava le sorgenti dei fiumi Sinello e Treste e l’accesso da Monteferrante verso la valle del Sangro. Da un rilievo effettuato in situ (V. Furlani, Studio e progetto di fattibilità, cfr. bibliografia) risulta avere un recinto con pianta a trapezio scaleno dove, nei due lati corti, sono presenti i resti di una torre di pianta rettangolare, quasi addossata alle mura esterne, e, nel lato opposto, una sporgenza in posizione mediana, sempre di forma rettangolare.
Questa importante struttura fortificata presenta una larghezza di circa venticinque metri e una profondità di dieci metri, per un totale di circa duecentocinquanta metri quadrati. Aveva probabilmente aggregato ad esso un piccolo casale. Ancor oggi, quindi, sono visibili consistenti resti che attendono un recupero e una fruizione. (M. Ma.)

Bibliografia:
– Abruzzo dei Castelli. Gli insediamenti fortificati abruzzesi dagli Italici all’Unità d’Italia, Pescara, 1988;
– D. Aquilano, Testimonianza orale, Vasto, 2007;
– Atlante dei Castelli d’Abruzzo. Repertorio sistematico delle fortificazioni, Pescara, 2002;
– V. Furlani, Studio e progetto di fattibilità recupero e valorizzazione centri storici recupero e sviluppo artigianato tipico. Comunità Montana AltoVastese, Schedatura Analitica parte II, Chieti, 1993;
– V. Furlani, Centri Storici. Interpretazione dei processi storico formativi e della dinamica aggregativi, Provincia di Chieti Assessorato Assetto del Territorio Settore V Urbanistica e Pianificazione territoriale, CD-Rom, s.d. [ma 1998-99].
Le informazioni relative all’epoca di costruzione, alle successive trasformazioni dell’impianto e allo stato di conservazione sono state attinte da:
– G. Chiarizia, Schedatura analitica delle opere fortificate abruzzesi, in Abruzzo dei Castelli (cfr. bibliografia);
– G. Chiarizia, Elenco delle fortificazioni, in Atlante dei Castelli d’Abruzzo (cfr. bibliografia).
Queste pubblicazioni sono il frutto editoriale del trentennale lavoro di ricerca della sezione abruzzese dell’Istituto Italiano dei Castelli. Va, inoltre, specificato il fatto che durante i sopralluoghi e a seguito di un indagine conoscitiva svolta sul territorio del Vastese, sono stati aggiunti, ove possibile, ulteriori dati.

Fonte:le informazioni sono state tratte dal sito www.trignosinelloturismo.it/