ISCRIZIONI CENTRO STUDI ALTO VASTESE

Categorie

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Escursione sui Monti Frentani. Bellissime foto di Monte Castel Fraiano e dell’Abetina di Castiglione Messer Marino.

Escursione a Monte Castel Fraiano e nell’abetina di Castiglione Messer Marino

paesaggio da Monte Castel FraianoITINERARI NEL VASTESE. Proponiamo un interessante servizio fotografico sui Monti dei Frentani, in provincia di Chieti, nei comuni di Roccaspinalveti e Castiglione Messer Marino a cura del gruppo “Abruzzo & Molise Natura“.

Abruzzo & Molise Natura” è un sito/forum molto ricco di materiali informativi e fotografici inediti sulle montagne  e gli ambienti naturali abruzzesi e molisani.

Lo scorso inverno, gli escursionisti guidati da Fabrizio Sulli, hanno percorso un lungo circuito ad anello sulle cime più elevate dei Monti dei Frentani, in provincia di Chieti, nella parte più meridionale d’Abruzzo. L’itinerario seguito dagli escursionisti ha attraversato interamente  il Sito di Interesse Comunitario “Abetina di Castiglione Messer Marino” ed i territori limitrofi. Dalla località di Acquaviva e Colle dell’Albero, nel comune di Roccaspinalveti (CH), i due escursionisti  hanno attraversato l’Abetina di Selva Grande, le cime del Monte Fischietto e del Monte Castel Fraiano, sino alla piana della Chiesa di Santa Maria del Monte e al Rifugio del Cinghiale. Il cammino è proseguito verso il Lago la Croce, un piccolo e molto interessante ambiente umido, fino al paese di Castiglione Messer Marino, per poi tornare al punto di partenza.

Gli scatti fotografici rendono bene il paesaggio caratteristico del basso Abruzzo, del Sub-Appennino abruzzese-molisano e dei Monti dei Frentani in particolare, molto diverso dai paesaggi montani tipici dell’Appennino abruzzese.

In questa parte d’Abruzzo, al confine con il Molise,  il paesaggio è caratterizzato da alte colline dal profilo arrotondato ed il cammino si snoda tra vastissimi panorami che abbracciano campi, boschi, ruscelli e ampie e maestose faggete.

Molto belli gli scatti che immortalano gli abeti bianchi dell’Abetina di Castiglione che, come noto, allo stato spontaneo sono assai rari in Abruzzo.

Il percorso consente di ammirare “panorami splendidi sull’alto e medio Sangro, Capracotta e il monte Campo, la Majella e il monte Porrara, l’Alto Molise e le valli dei fiumi Treste e Sinello“.  Ben visibili sono anche il mare Adriatico e, verso il Tirreno, il Matese e i monti della Campania.

Le diversità morfologica ed ecologica rispetto alle altre catene montuose e la ricchezza faunistica e vegetazionale, arricchiscono notevolmente la biodiversità ed il patrimonio naturale abruzzese. Per questo abbiamo proposto l’istituzione del Parco Naturale Regionale dei Monti dei Frentani (o della Montagna Vastese).

Gli scatti sono accompagnati dalla considerazioni degli escursionisti che fanno riferimento alla pesante modificazione del paesaggio dovuto alla “costruzione delle pale eoliche, con strade sterrate in cresta e impatto paesaggistico, acustico e faunistico notevole. Senza contare il grave dissesto franoso in cui versa tutta la val Sinello, causato da secoli di pastorizia, agricoltura in quota e disboscamento. Questi splendidi territori dovrebbero essere rimboschiti e valorizzati in ben altro modo!”

Siamo perfettamente d’accordo. Questi territori meritano rispetto e valorizzazione!

Ecco il link dove visionare il materiale fotografico:  http://abruzzomolisenatura.forumfree.it/?t=55047815

Forum: Abruzzo & Molise Natura

La foto presente nell’articolo è di Fabrizio Sulli.