Centro Studi Montagna Vastese

Categorie

Calendario

aprile: 2014
L M M G V S D
« mar    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Archivi

motori di ricerca

Istituito il Centro Studi della Montagna Vastese e della Valle del Trigno

Il 29 gennaio è stato istituito il “Centro Studi per la Cultura e l’Ambiente della Montagna Vastese e della Valle del Trigno”, promosso da associazioni vastesi e molisane, studiosi, gruppi Facebook e numerosi volontari che credono nelle risorse del proprio territorio come strumento per rilanciarlo.
Sono stati nominati presidente Ivan Serafini e vice-presidente Gabriele Potente, che guideranno l’associazione fino ad un’assemblea più ampia per la formazione del direttivo.
L’area d’interesse del Centro è il comprensorio vastese, i comuni molisani della valle del Trigno e le aree limitrofe.
L’iscrizione è aperta anche ai non residenti che credono, spesso più di molti residenti, nel valore immenso racchiuso nel paesaggio naturale e storico di questi luoghi bellissimi e poco conosciuti.
Il Centro Studi si occuperà di svolgere e commissionare studi, ricerche, pubblicazioni per ribadire la valenza ambientale e storica di questi territori e avviare le procedure per realizzare un Parco Naturale della Montagna Vastese.
Alcuni dei principali scopi dell’associazione sono:
-) valorizzare la storia della comunità locale, del folclore, della memoria storica, delle tradizioni locali, della parlata dialéttale e delle tipicità enogastronomiche;
-) promuovere la collaborazione tra enti, associazioni e cittadini per superare le barriere amministrative tra Abruzzo e Molise;
-) sostenere l’adozione dei piani di gestione dei S.I.C. e l’istituzione di un Parco Naturale, Regionale o Nazionale, quale ente capace di tutelare e valorizzare l’entroterra vastese, la valle del Trigno e i comuni molisani interessati;
-) sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni locali alle tematiche dello sviluppo sostenibile, alla gestione delle risorse naturali ed energetiche, del patrimonio storico e archeologico del vastese;
-) la formazione e la gestione di un Centro di Documentazione storico-ambientale dell’antica civiltà contadina della montagna e l’allestimento di una mediateca, anche on-line, per la diffusione e la condivisione delle informazioni.
L’associazione trae la sua forza dall’iniziativa popolare e si avvia a fare il possibile per sostenere l’istituzione di un’area protetta. I vantaggi di un parco naturale, infatti, sarebbero rilevanti per il turismo del vastese interno, con benefici anche per la costa che potrà offrire un pacchetto turistico completo e più interessante.
Le adesioni sono aperte a chiunque vorrà partecipare in maniera attiva o solo con il proprio sostegno ai progetti dell’associazione.

Per maggiori informazioni mandate una email a altovastese@gmail.com.

Per partecipare all’iniziativa si può scaricare il  modulo di adesione disponibile nella sezione download e inviarlo via posta a Centro Studi Montagna Vastese – c/o Gabriele Potente, via Marconi 15 – 66050 Carunchio (CH).

Articoli simili:

Approvata con prescrizioni la centrale eolica tra Celenza e Torrebruna. 3 turbine sono state bocciat...
NEWS. Ancora centrali eoliche nel vastese. Ieri, 26 luglio 2011, la Regione Abruzzo ha approvato con...
Prospettive e progetti per il rilancio della Valle del Trigno. Sabato 10 dicembre importante convegn...
COMUNICATO STAMPA. Sabato 10 dicembre 2011, presso l’Aula delle Confessioni adiacente al Santuario d...
Giosuè Scarano, illustre botanico di Trivento. Per primo studiò la flora della Valle del Trigno
Ai primi dell'Ottocento fu maestro del grande botanico Michele Tenore e corrispondente del Sannio pe...
Prima l'autostrada, poi i molisani. Il 26 marzo presentazione a Roccavivara della Carta di Matrice
Forum in difesa del territorio, per i beni comuni e la convivialità (carta di Matrice). Mercoledi ...