ISCRIZIONI CENTRO STUDI ALTO VASTESE

Categorie

Dicembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Monti Frentani e fiume Treste

monti frentani e fiume treste sito di importanza comunitaria

Il Sito di Importanza Comunitaria Monti Frentani e fiume Treste, di oltre 4000 ettari, è l’area naturale più ampia del Vastese

Il Sito di Importanza Comunitaria Monti Frentani e Fiume Treste, nel cuore dell’entroterra vastese, rappresenta l’area boscata di maggiori dimensioni e meglio conservata di tutto il territorio vastese. Si tratta di un’area di oltre 4000 ettari che comprende il medio e alto corso del fiume Treste e i rilievi tra i più elevati dell’area frentana.

Il SIC include anche l’area di Montefreddo (925 m) nel comune di Palmoli, che in precedenza era inquadrato come sito SIC a sè stante; il Colle Casale (725 m) presso Carunchio, il Colle della Carunchina (1160 m) e l’omonimo bosco di Torrebruna. Le formazioni boscose vedono la presenza di estese cerrete, faggete e formazioni ripariali. Il fiume Treste presenta un letto ghiaioso con affioramenti di gesso.

L’area in questione rappresenta il nucleo principale di un possibile Parco Naturale della Montagna vastese e dei Monti Frentani, al quale aggregare gli altri siti di importanza comunitaria e altre zone di elevato interesse naturalistico e storico.

Sottolineamo l’inspiegabile motivo di esclusione dal SIC Monti Frentani e Fiume Treste, del vallone del torrente Monnola e dell’importante bosco di Collerotondo e Cretone che, oltretutto, è la naturale prosecuzione del bosco della Carunchina. Si tratta di un’area in cui sono presenti specie e habitat protetti e che, ci auguriamo, possa essere inclusa nel S.I.C. all’atto di revisione del perimetro.

Localizzazione: Abruzzo, provincia di Chieti.

Comuni interessati: Carunchio, Castiglione Messer Marino, Fraine, Furci, Liscia, Palmoli, San Buono, Torrebruna.

Coordinate geografiche: Longitudine: E 14 32 23; Latitudine:  41 55 44.

Ampiezza area: 4644 ettari.

Altezza: 189 min – 1160 max – 550 media.

Regione biogeografica: mediterranea.

Tipi di habitat presenti (Allegato I):
– 6210: Formazioni erbose secche seminaturali e facies coperte da cespugli su substrato calcareo (Festuco-Brometalia) (*stupenda fioritura di orchidee). Percentuale coperta: 20%.
9210: Faggeti degli Appennini con Taxus e Ilex. Percentuale coperta: 12%.
3270: Fiumi con argini melmosi con vegetazione del Chenopodion rubri p.p e Bidention p.p. Percentuale coperta: 9%.
6220: Percorsi substeppici di graminacee e piante annue dei Thero-Brachypodietea. Percentuale coperta: 6%.
92A0: Foreste a galleria di Salix alba e Populus alba. Percentuale coperta: 5%.

FAUNA protetta:

Uccelli dell’Allegato 1 della Direttiva 79/409/CEE

Mammiferi elencati nell’Allegato II della Direttiva 92/43/CEE

  • 1352 Canis lupus, Lupo

Anfibi e Rettili elencati nell’Allegato II della Direttiva 92/43/CEE

Pesci elencati nell’Allegato II della Direttiva 92/43/CEE

Specie importanti di FLORA

Qualità e importanza: sito forestale con radure ricche di orchidee. Il SIC Monti Frentani e fiume Treste presenta specie animali prioritarie che necessitano di buona naturalità. La biodiversità dipende anche dal passaggio da formazioni chiuse a praterie di quota e pascolo. Complessità di reti trofiche. L’ambiente fluviale di buona qualità assicura la presenza di avifauna e ittiofauna.

Vulnerabilità: Scarse interferenze antropiche, sovente a sovrapascolo, strade e attività agricole.

Vai agli altri Siti di Importanza Comunitaria presenti nel vastese

Galleria fotografica:

L’area dei Monti Frentani e del Fiume Treste

 
Visualizzazione ingrandita della mappa

Le schede e le mappe dei siti S.I.C. e Z.P.S di tutta Italia, redatte dai ricercatori del Ministero dell’Ambiente, sono consultabili sul sito web del Ministero dell’Ambiente. Per approfondire i vari tipi di habitat presenti in Italia consigliamo l’ottimo Manuale di interpretazione sul sito di “Habitat Italia“.

Potrebbero interessarti anche:

Fiume Trigno (medio e basso corso)

Abetina di Castiglione Messer Marino (CH)

La riserva naturale di Punta Aderci – Punta della Penna di Vasto (CH)