Centro Studi Alto Vastese

ivan serafini

Categorie

ENTRA/REGISTRATI

Calendario

ottobre: 2011
L M M G V S D
« set   nov »
  1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31  

Archivi

Riscoprire gli antichi mestieri. La fabbricazione tradizionale di scope in saggina

Nella stagione invernale e quando il lavoro dei campi non era possibile, i nostri saggi predecessori si dedicavano a molti altri indispensabili lavori. Ogni famiglia era quasi autosufficiente e si ricorreva agli artigiani solo se indispensabile.

Sino al primo dopoguerra, nella stagione invernale, tutti si adoperavano con ingegno e laboriosità alla manutenzione della casa, alla . . . → Prosegui la lettura: Riscoprire gli antichi mestieri. La fabbricazione tradizionale di scope in saggina

Corso di tamburello e tamorra. A Montenero di Bisaccia l’11 novembre 2011

Tamburello_e_tamorra_corso_tamburo_a_cornice_Montenero_di_bisaccia

MUSICA e CULTURA. Sono aperte le iscrizioni al corso di Tamburello e Tamorra, interessante percorso musicale del Laboratorio di tamburi a cornice dell’Italia Meridionale. Docente del corso sarà il maestro Walter Santoro e si terrà a Montenero di Bisaccia (CB) a partire dall’11 novembre 2011, ogni venerdì con orario serale.

Il corso sarà un . . . → Prosegui la lettura: Corso di tamburello e tamorra. A Montenero di Bisaccia l’11 novembre 2011

Ottobre 1943: la II Guerra Mondiale sconvolge la valle del Trigno. 400 morti e 1000 feriti tra i civili

batt-trigno-ponte-trigno

STORIA e CULTURA. A partire dalla notte tra il 22 e il 23 ottobre e sino ai primi di novembre del 1943 la vallata del Trigno fu sconvolta dalla Seconda Guerra Mondiale.

Giovanni Artese, insegnante e storico di San Salvo, autore di diverse pubblicazioni come “La guerra in Abruzzo e Molise 1943-1944″, ha ricostruito con . . . → Prosegui la lettura: Ottobre 1943: la II Guerra Mondiale sconvolge la valle del Trigno. 400 morti e 1000 feriti tra i civili

Il Medioevo nella bassa Valle del Trigno: il castello di Ripalta. Un saggio di Davide Aquilano

MURA_CASTELLO_RIPALTA_VECCHIA

Ripalta Vecchia è una collina posta nei pressi di Mafalda (Campobasso), dove la tradizione locale vuole che un tempo esistesse il villaggio di Ripalta, abbandonato a causa di un assalto dei ‘formiconi’.

Questi avrebbero costretto la popolazione locale a trasferirsi sulla collina su cui sorge l’odierno paese, che nel 1902 ha mutato il proprio nome . . . → Prosegui la lettura: Il Medioevo nella bassa Valle del Trigno: il castello di Ripalta. Un saggio di Davide Aquilano

Ciliegi in fiore…ad ottobre! Clima impazzito o fenomeno naturale?

Ogni anno il Giappone celebra la festa dell’Hanami, la fioritura dei ciliegi, per festeggiare la fine dell’Inverno e l’inizio della bella stagione. E anche in Italia la delicatezza del ciliegio in fiore rappresenta il risveglio della Primavera.

Che dire, allora, quando i ciliegi fioriscono nel mese di ottobre, in autunno inoltrato?

In questi giorni, . . . → Prosegui la lettura: Ciliegi in fiore…ad ottobre! Clima impazzito o fenomeno naturale?

Autorizzata la centrale a biomasse di Punta Penna a Vasto. L’associazione Porta Nuova denuncia: la città all’oscuro di tutto.

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato inviato alla nostra redazione dall’Associazione Porta Nuova di Vasto.

LA CITTÀ È STATA TENUTA ALL’OSCURO DI TUTTO. È IN ARRIVO LA CENTRALE A BIOMASSE DELLA ISTONIA ENERGY. A PUNTA PENNA. A UN PASSO DAL PARCO NAZIONALE.

1. L’autorizzazione è stata pubblicata sul BURA n° 57 del 16/09/2011. Ma nessuno sembra . . . → Prosegui la lettura: Autorizzata la centrale a biomasse di Punta Penna a Vasto. L’associazione Porta Nuova denuncia: la città all’oscuro di tutto.

Lo Zigolo testanera in Abruzzo presente solo nella valle del Trigno

Lo Zigolo testanera o capinero (Emberiza melanocephala Scopoli, 1769) è un uccello che appartiene alla famiglia degli Emberizidae. Lo Zigolo testanera è raro in Italia. E’ presente con un numero limitato di coppie nel centro-sud, in particolare nel Gargano, Murge, Molise, Basilicata e Calabria e in alcune aree tirreniche della Toscana.

In Abruzzo . . . → Prosegui la lettura: Lo Zigolo testanera in Abruzzo presente solo nella valle del Trigno

Le cause degli incendi boschivi. Suggerimenti per la prevenzione e il recupero ambientale

cause_incendi

CULTURA e AMBIENTE. La penisola italiana ogni estate è funestata da incendi di natura quasi sempre dolosa. L’Abruzzo e il vastese in particolare non fanno eccezione. Nel mese di settembre 2011, complice una stagione particolarmente calda, gli interventi dei Vigili del Fuoco sono stati numerosi.

Il grave fenomeno degli incendi procura danni incalcolabili agli uomini, . . . → Prosegui la lettura: Le cause degli incendi boschivi. Suggerimenti per la prevenzione e il recupero ambientale

Il corbezzolo simbolo dell’Unità d’Italia. Una specie che resiste agli incendi

Arbutus-unedo-corbezzolo

NATURA e CULTURA. Il corbezzolo (Arbutus unedo) è un arbusto o piccolo albero sempreverde, tipico della macchia mediterranea.

A buon diritto questa specie rappresenta il simbolo del nostro Paese. Infatti, a partire dal Risorgimento, il corbezzolo è considerato il simbolo dell’Unità d’Italia, perché in autunno presenta sullo stesso ramo foglie verdi, fiori bianchi e . . . → Prosegui la lettura: Il corbezzolo simbolo dell’Unità d’Italia. Una specie che resiste agli incendi