Categorie

ENTRA/REGISTRATI

Calendario

novembre: 2012
L M M G V S D
« ott    
  1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30  

Archivi

Segnalato su:

Stampa Stampa

Sabato 15 settembre a San Salvo mostra fotografica sul dopo terremoto dell’Aquila

COMUNICATO STAMPA. Sabato, 15 settembre 2012, alle ore 18, presso la Casa della Cultura- Porta della Terra di San Salvo, si terrà la presentazione della mostra fotografica “Trecentonove” di Claudio Di Francesco.

Voluta dall’Amministrazione Magnacca, la mostra, che ha debuttato a Pescara, nel Museo D’Annunzio (15 giugno/15 luglio 2012) viene esposta a San Salvo con 24 dei 309 scatti, rivelatori di una lettura originale degli effetti del terremoto aquilano dell’aprile 2009.

Il soggetto delle foto è infatti la città de L’Aquila nella fase del dopo-sisma, indagata e colta  attraverso un dettaglio architettonico: una porta sotto le arcate dei portici di San Bernardino, su cui si riflettono le immagini deformate di un centro storico in degrado e abbandonato dagli abitanti;  immagini che suggeriscono una situazione di frantumazione dell’identità individuale e collettiva e che, dunque, vanno ben oltre la tragedia aquilana diventando archetipo della condizione dell’uomo di oggi.

Alla cerimonia di presentazione parteciperanno l’autore, Claudio Di Francesco, e lo psicologo Luigi Gileno, quest’ultimo collaboratore di un progetto terapeutico sperimentale su un gruppo di studenti che avevano subito il trauma del terremoto e i cui risultati sono stati pubblicati nel volume: “Le 398 meravigliose maestre de L’Aquila”. Un altro approccio per capire meglio quella drammatica vicenda di tre anni fa e per aiutare chi ha cercato e ancora adesso cerca, spesso faticosamente, di uscirne.

La mostra resterà aperta fino al 28 ottobre 2012.

Articoli simili:

La chiave di Herentas di Tufillo (CH)
Il territorio di Tufillo fu abitato nel periodo preromano dai frentani. L'insediamento primitivo era...
La chiesa della Trasfigurazione di Nostro Signore Gesù Cristo di Torrebruna (CH)
Tipologia: Impianto a navata unica. Ubicazione: Piazza del Duomo - Torrebruna (CH). Utilizzazi...
L'ex convento di Santa Maria degli Angeli di Carunchio (CH)
Tipologia: Impianto a navata unica. Ubicazione: Contrada Taverna. Utilizzazione: Fruibile, adi...
Il borgo fortificato di San Buono (Ch)
Tipologia: Cerchia urbana con castello e torre Ubicazione: Centro storico del paese di S...

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag HTML