ISCRIZIONI CENTRO STUDI ALTO VASTESE

Categorie

Ottobre: 2019
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Al via la XXII edizione di Ecotur: dal 13 al 15 aprile a Chieti scalo. Ingresso gratuito

XXII edizione di Ecotur dal 13 al 15 aprile a Chieti scalo. Ingresso gratuito

NEWS. Si è aperta oggi a Chieti la XXII edizione di Ecotur, la Borsa internazionale del Turismo Natura che si terrà fino al 15 aprile nel Centro espositivo e dei servizi della Camera di Commercio a Chieti scalo, all’uscita dell’asse attrezzato Piceno-Aprutina.

Numeri importanti per l’edizione 2012: 150 espositori provenienti da tutta Italia, 13 Paesi europei presenti con i loro tour operator, imprenditori del settore ricettivo da 18 regioni, oltre 50 centri storici griffati accolti nel club Anci de “Borghi più belli d’Italia”.

Tutti pronti ad un’edizione di Ecotur caratterizzata dal rafforzamento dell’identità del turismo natura, che – come si evince dai numeri del IX Rapporto Ecotur, redatto da Istat, Enit e Università dell’Aquila e che verrà presentato sabato – mantiene ritmi di crescita anche negli anni di crisi del turismo internazionale.

I lavori saranno aperti, fra gli altri, dall’assessore al turismo della Regione Mauro Di Dalmazio, dal presidente della Camera di commercio di Chieti Silvio Di Lorenzo, dal presidente della Provincia Enrico Di Giuseppantonio, dal sindaco Umberto Di Primio, dal presidente di Ecotur Enzo Giammarino. Saranno presenti poi rappresentanti di altre amministrazioni regionali presenti ad Ecotur, dell’Anci, dei parchi italiani e dei Borghi più belli d’Italia.
Il 13 vedrà anche l’esordio dell’altra novità di Ecotur 2012, ovvero la sessione business&training dedicata all’alta formazione dei professionisti. Si inizia alle 11 con un seminario riservato agli studenti degli istituti superiori dal titolo Prodotto e destinazioni turistiche, il turismo incoming elemento centrale dell’economia italiana con Tommaso Paolini, docente dell’Università dell’Aquila, seguito dal focus sul mercato Nord Europa con Massimo Montaruli, Responsabile ENIT Stoccolma.

Nel pomeriggio ci sarà il primo focus sull’altro mercato, quello dei turisti cinesi che stanno moltiplicando anno dopo anno le loro presenze in Europa anche nel settore del turismo natura: due sessioni saranno dedicate alla conoscenza del mercato ed alle tecniche di accoglienza e ricevimento dei clienti del mercato cinese.

La borsa internazionale del turismo natura aprirà gratuitamente, a partire da domani, le sue porte anche al pubblico di visitatori per un ricco programma di intrattenimento, con degustazioni, rappresentazioni teatrali, sbandieratori, falconieri, lavorazione dei prodotti caseari e dell’artigianato artistico.

Per la prima volta arriva anche l’Ecotur Wine Festival, con trenta cantine dell’Adriatico che proporranno percorsi degustativi e culturali nel mondo del vino.

Si tratta di uno degli eventi fieristici più importanti del Centro-Sud Italia. Da non perdere!

PER APPROFONDIMENTI: http://www.infiera-ecotur.it/index.htm

DOWNLOAD: scarica il IX Rapporto Ecotur Natura, redatto da Istat, Enit e Università dell’Aquila